"LA CREATIVITÀ È UN FARMACO , SENZA  NON POSSO VIVERE !!"

MASSIMO DE CEGLIE 

PHOTOGRAPHER


Massimo De Ceglie nasce a Vibo Valentia un piccolo paese del sud Italia. già a 9 anni inizia la sua passione per la fotografia quando gli viene regalata una kodak istant-matic 400 che utilizza per fotografare qualsiasi cosa intorno a se. Adolescente si fa regalare una Yashica 3000 con cui inizia a sperimentare inquadrature e luci coinvolgendo familiari e parenti. Inizia l'università  alla Normale di Pisa (ingegneria meccanica), da li a breve inizia a sviluppare da se rullini e a stamparsi le foto in bianco e nero da solo. La sua passione lo porta a realizzare alcuni reportage su eventi in toscana come il Palio di Siena, e’ qui che si rende conto che la passione inizia ad essere anche un lavoro, decide di cambiare vita e lasciare la Toscana per Milano per frequentare L'istituto Italiano di Fotografia. Un biennio che gli permette di imparare l'arte della fotografia perfezionandosi su moda e ritratti , già prima di terminare la scuola , pubblica il suo primo lavoro su “Collezioni Uomo”. Anche se inizia a lavorare come fotografo sente che il percorso di formazione e conoscenza non e’ ancora terminato e allora accetta il lavoro come assistente negli studi fotografici Rusconi dove collabora con i più importanti fotografi di moda e ritratti tra cui ( Oliviero Toscani, Giovanni Gastel, Tony Thorimbert…).

Dopo aver imparato da questi maestri della fotografia inizia il suo percorso personale lavorando per molte testate editoriali (Plus magazine , La sposa Cherie Moda, Moda bimbi e bebe’, Moda junior, Mani di fata, Benissimo, La mia boutique, Cosmopolitan, Lei style…..) e per campagne pubblicitarie per exkite, ittierre, Haribo bijou, Cor lingerie… La sua predilezione per il ritratto lo porta a fotografare personaggi famosi…( Arisa, Annalisa, Saturnino, Natasha Stefanenko, Francesco Gabbani, Morgan, Chiambretti, Giovanni Allevi, Rudi Zerbi, Giovanni Vernia……)Realizza una mostra fotografica di alcune celebrity per un evento di beneficienza al "Teatro del Verme" di Milano .Si muove tra Milano Londra e Dubai


"OLTRE LA SUPERFICIE APPARENTE"

FABBRIZIO JELMINI 

FILM MAKER

Fabrizio Jelmini nato a Arconate nel 1961, giornalista pubblicista, Operatore televisivo e documentarista dal 1990 è stato inviato durante la guerra della Ex Jugoslavia, sono famosi i suoi reportage da Mostar. Ha collaborato con svariate televisioni italiane e europee( Sat 1 - Sat 2 - Tv Artè- Rai uno-Rai tre- Rete4- TMC -Canale 5 - La 7 - Odeon Tv - Rete Economy- Stream ) . Assistente alla regia con Riccardo Recchia nella serie tv "Fm tv solo musica italiana" co prodotto con Radio Italia 1995-1997. In Iraq ha realizzato nel 2000 uno "speciale" per Striscia la notizia sull'uranio impoverito ( canale 5, unico servizio televisivo del programma "striscia" effettuato in zona di guerra). Più volte operatore nelle spedizioni di "Overland " in onda su RAI 1 ( Overland 5 Overland 6) Ha all'attivo 101 paesi visitati nei vari continenti. Autore di documentari di viaggio, ha collaborato per tre anni con il canale satellitare Stream nel settore viaggi come inviato speciale con Edoardo Stoppa. Ha realizzato come filmaker diversi documentari sportivi (record del mondo immersioni in apnea G.Genoni GEO&GEO, record del mondo assetto variabile femminile T.Streeter SAT 1 , back stage film" wind fly" P.DeGaiardon Canale 5 oltre a svariati documentari sociali "Uno per uno nema problema" guerra ex jugoslavia, "Distrofia muscolare" fondazione Don Carlo Gnocchi, IVECO "Lapland", Ecuador "Un Daily per la Luce", per l'Associazione Onlus Butterfly il documentario "Ninos Perdido" sui bambini di strada.  Ha realizzato ,in importanti spedizioni archeologiche nel Nord Africa, una serie di documentari per Stargate La 7, con i f.lli Alfredo e Angelo Castiglioni (archeologi, antropologi e documentaristi). Per Iveco, con Miki Biasion nel 2006 realizza come operatore e regia il documentario sociale " Un Daily Per La Luce",. Con la fondazione Butterfly Onlus a Quito nel 2007 realizza il documentario sociale " Ninos Perdido" . In Sudan nel 2008 con Brithis Museum, Iveco e New Holland Group, al seguito dei F.lli Castiglioni realizza il documentario scientifico/archeologico " The Stone Man". Nel 2009 con Avis Legnano, partecipa alla realizzazione del cartone animato " Navis Il Vascello dei Cieli". Dal 2010 è stato ospite fisso nella trasmissione di viaggio "Fuoriporta" su MotoTv canale 237 di Sky. Dal 2008 firma come come D.O.P. svariati documentari aziendali legati a grandi aziende italiane (Avio Areo, Inse Berardi, Camozzi, Bcube, Assolombarda, Humanitas, ) sempre come D.o.p. firma alcuni spot pubblicitari ( Feedman, Keep out bracelets, Ricci gioielli, Bcube ). Dal 2010 è docente di format, tecniche audiovisive e fotografia, presso l'accademia di belle arti ACME di Milano. Dal febbraio 2013 al 2015 ha collaborato come autore e conduttore del programma televisivo " Melting Pot" in onda su Dinamica Channel.

"USE YOUR ENERGY TO CREATE"

GIUSI  MERTOLI 

 MAKE UP ARTIST

Giusi è nata in Sicilia il 12 gennaio. Ha iniziato la sua carriera nel 2013, oggi è una truccatrice di successo worldwide.
Sin da bambina, ha mostrato una predilezione per l'arte e in particolar modo per il Make Up.
Dall'età di 12 anni, ha iniziato a sperimentare gli effetti del trucco sulla propria pelle senza sapere che, un giorno, questa sarebbe diventata la sua professione.
Giusi ha iniziato la sua formazione artistica nel 2000 ed è stata immediatamente affascinata da materie pratiche come disegno dal vero, disegno geometrico, restauro e scultura. Nel 2002 scopre una delle sue più grandi passioni, la pittura ad olio, che la porterà a laurearsi con lode all'Accademia di belle arti nel 2010.
Nel 2013 decide di trasferirsi a Milano per frequentare il corso annuale di Make Up artistico presso l'International Making Beauty Academy (MBA).
Da qui in poi inizierà la sua carriera da make up artist, ha iniziato la sua esperienza da truccatruce nei backstage televisivi prendendo parte a produzioni Mediaset e Sky di programmi come Masterchef, Masterchef Junior, Italian's got talent, bake off e Ciao bellezza insieme al famoso Diego dalla Palma.
Nel 2014 ha iniziato la sua esperienza nel settore retail collaborando con marchi prestigiosi come Marc Jacobs, Lancome e Nars nei negozi di Sephora e Rinascente di Milano. Nel 2015 è entrata a far parte del team selezionato per il lancio e la diffusione di Gucci Cosmetics diventando ambasciatrice Italiana del brand sotto la diretta supervisione di Aaron Henricson (make up artist di Madonna) nel frattempo muove i primi passi nel mondo della moda partecipando alla fashion week di Milano.Nel 2016, Giusi si è trasferita ad Abu Dhabi per la collaborazione con il lussuoso salone italiano Aldo Coppola UAE, dove ha appreso nuovi stili di trucco e acconciatura tipici del Medio Oriente. Nel frattempo, ha iniziato a collaborare con le più importanti agenzie di moda di Dubai ha realizzato diversi editoriali, che sono stati pubblicati su riviste internazionali come VOGUE ARABIA, HARPER'S BAZAAR ARABIA, OBSCURAE MAGAZINE, MOOB MAGAZINE, IMIRAGE MAGAZINE.Durante questo periodo, Giusi diventa responsabile del Make Up di Paris Hilton per il Gran Premio di Formula uno, gli scatti somo stati pubblicati sulla copertina di ATHNAIN MAGAZINE (Emirates) è stata responsabile del Make up per la campagna pubblicitaria "Passion d'Amour" di Chiara Biasi nel deserto di Abu Dhabi; ha preso anche parte alla realizzazione della Arab Fashion Week di Dubai.
Oggi continua a svolgere la sua attività di Make Up Artist come freelancer in Europa frequentando masterclass di aggiornamento con i più famosi make up artist internazionali viventi come: Alex Box, Kabuki, Roshar...



"SONO FIGLIO DEL SUD , UN VALORE AGGIUNTO  ALLA CREATIVITA' "

MIMMO RUSSO 

HAIRSTYLIST


Nato nel 1975 in Calabria nella punta meridionale d'italia , la terra dei colori del sole e  del mare cristallino.
La passione di Mimmo per il mestiere è iniziata dall'età di 10 anni, dove è cresciuto nel salone di famiglia di un noto hayrstylist calabrese.
Avanti veloce al 2000 raggiunge una esperienza che lo porta ad aprire  il suo primo salone a Vibo Valentia.

Qui Mimmo  sviluppa un hub creativo nel tempo produce  5 libri fotografici delle sue collezioni da dove si evince la creativita'  
supportati da approfondite tecniche passo a passo e video didattici.

Il suo portfolio da salone ha continuato a prosperare con il suo secondo salone inaugurato nel 2017 in Rende.
Mimmo ha una ricchezza di esperienze artistiche e di riconoscimenti al suo nome.
nel 2007 partecipa  al Cosmoprof di Bologna dove viene premiato come miglior scatto fotografico Anthony Mascolo Tigi
nel 2013 e nel 2014 Mimmo è stato premiato per la migliore performance nel concorso di Wella per il trend e il colore.
nel 2016, James Longagnani ha utilizzato la creazione di Mimmo come icona della sua Collezione.
Dalla sua terra si muove internazionalmente passando da  Milano a Londra per portare la sua' arte e creatività'  unendo la propria cultura del sud Italia  con quella Londinese della disco degli anni '70 .

ITALO MANTOVANI 

STYLIST


Italo Mantovani nasce a Goro e vive la sua infanzia nella Romagna creativa con un background di musica e stile che influenzerà la sua creativita’.

Gia’ adolescente si muove su Milano frequentando  l' "Image Investment " dove inizia a mettere in pratica la sua esperienza nel maneggiare abiti e scegliere gli abbinamenti giusti per ogni look.

Il suo saper unire stili e materiali diversi lo porta subito a creare immagini spettacolari con la rivista Sportsware uno dei giornali di tendenza dove collabora con i piu’ importanti fotografi di quegli anni. Da qui in poi e’ un’ascesa di collaborazioni con varie testate di moda che spaziano nei vari generi tenendo indifferentemente ,dalla tipologia di prodotto, una creatività e uno stile sempre suo……dall’editoriale di intimo alla sposa dalla maglieria all’abito di alta moda.

Collabora con tantissimi marchi importanti nel campo pubblicitario…..come Benetton, Magnum Algida e tanti altri.

Nel frattempo diventa direttore moda di riviste storiche come Benissimo e La Mia Boutique portandole al loro massimo splendore ,per passare poi a nuovi progetti editoriali come Lei Style oggi attualmente caporedattore moda.

Si muove in giro per il mondo per diffondere la propria creativita’ made italy anche negli emirati arabi……Doha e Dubai



2019 lab_creative.it all right reserved